Rischiare per un sogno

C’era una volta… ALEA

Correva l’anno 1952 quando a Savignano sul Rubicone, in Romagna, due giovani ragazzi accomunati da un desiderio diedero vita a un’idea: produrre una camicia, indumento principe del guardaroba maschile, che fosse in grado di coniugare alta qualità a un design sobrio ed elegante.

Agostino Maremonti e Spartaco Onofri si impegneranno a realizzare questo progetto innovativo, che fu subito accolto con interesse dall’intera comunità: è proprio grazie al sostegno di quest’ultima che nascerà, nella parrocchia di Savignano, il primo laboratorio Alea, dove vennero organizzati dei corsi introduttivi per l’utilizzo di macchine automatiche, promossi dalla Singer.

Così, alla fine degli anni ’50, nacque la prima sede aziendale dotata dei migliori macchinari produttivi disponibili sul mercato: un’impresa familiare che contava quasi 400 dipendenti. Ciò permise ad Alea, negli anni ’60, di conquistare un ruolo primario sul mercato italiano. Un successo che portò, negli anni ’70 e ’80, a un consolidamento dell’azienda, rendendola di fatto la camiceria numero uno in Italia.

Nel 2007, con l’ingresso della nuova generazione di imprenditori, Andrea Maremonti e Claudio Onofri, nasce AFI (Alea Fashion Industries SPA), la nuova struttura organizzativa dello storico brand ALEA.

AFI – Mission

L’unicità di AFI risiede nella sua indiscussa esperienza nel campo della camiceria maschile. L’estrema cura dei dettagli e la commistione di elementi tradizionali e innovativi permettono di realizzare una camicia di alta qualità, rispettando pienamente i canoni sartoriali tipicamente italiani.

AFI – Vision

AFI punta, nei prossimi anni, a rafforzare il brand ALEA sul mercato italiano e internazionale: grazie alla ristrutturazione aziendale in atto, si punta a migliorare l’engagement e a incrementare l’awareness dello storico marchio, in un’ottica di soddisfacimento degli obiettivi di business.

AFI – Valori

La forza dell’heritage aziendale trova ancora spazio nei valori alla base della filosofia AFI: creatività e innovazione si fondono nel segno che Alea ha tracciato in questi 69 anni nel campo della camiceria italiana.

La tradizione incontra la modernità, rendendo di fatto il brand ancora competitivo sul mercato, anche grazie alla nuova struttura organizzativa e finanziaria che ha come obiettivo l’espansione e lo sviluppo aziendale, così da riuscire a cogliere le opportunità offerte dal mercato internazionale.

Alta qualità dei materiali, esclusività del prodotto, estrema personalizzazione dei dettagli (dalla vestibilità alle innumerevoli combinazioni possibili), espressione dell’attenzione massima riservata al cliente, unite alla continua ricerca di nuove tecnologie e al design unico fanno della camicia Alea un capo di indiscutibile valore.

Innovazione, ricerca e sostenibilità

La vestibilità